Tutta l’acqua del mare. Alla ricerca di 236 ragazzi scomparsi

5 Set

Un documentario di Marzia Coronati e Elise Melot
Prodotto da Radio Svizzera Italiana
Durata 25’00” Anno 2012


Nella primavera del 2011, a seguito della rivoluzione popolare culminata con la fuga del dittatore Ben Alì, più di ventitremila persone hanno lasciato le coste tunisine, approfittando di una momentanea apertura delle frontiere; viaggiavano verso la costa italiana su piccole e vecchie imbarcazioni e quattro di questi scafi sono scomparsi nel nulla. Non ricevendone notizia, i familiari dei dispersi hanno iniziato da soli le loro ricerche, si sono anche costituiti in comitato e da più di un anno ogni giorno organizzano manifestazioni e presidi di fronte alle sedi istituzionali che si dovrebbero occupare della questione ma che fino ad oggi non hanno saputo dare nessuna risposta. Davanti all’immobilismo delle autorità tunisine e italiane alcuni dei parenti sono anche venuti in Italia, nella speranza di trovare i loro cari nei centri per migranti e nelle carceri del nostro Paese. “Tutta l’acqua del mare” ripercorre questa vicenda, attraverso i racconti dei familiari dei giovani di cui si sono perse le tracce e grazie alle testimonianze di pochi ma determinati attivisti che dal giorno della scomparsa dei ragazzi affiancano i parenti nella ricerca.

© della fotografia Cristina Panicali

Per ascoltare il documentario per intero: Tutta l’acqua del mare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: